allarme_cheney

L’avvistamento è di qualche settimana fa: a Como, accanto a un’edicola, una di quelle locandine che anticipano la prima pagina del giornale locale (La Provincia, in questo caso) ha colpito la mia attenzione con un fantastico cortocircuito di senso.

Era il 6 settembre, e Dick Cheney era di passaggio in città, in occasione di un meeting internazionale. Il titolista di turno non ha saputo trovare di meglio; o forse voleva solo segnalarci il vero motivo di allarme. Il risultato è comunque da applausi.

Grazie al mio amico Aldo ora sono in possesso di una copia della locandina, che conservo gelosamente. Per quando l’amministrazione Bush sarà solo un cattivo ricordo.