You are currently browsing the tag archive for the ‘John Barth’ tag.

jb_funhouse_cover

Lost in the Funhouse è una raccolta di racconti pubblicata da John Barth nel 1968. Ho incontrato questo libro due volte. La prima in un banco di libri di seconda mano, nella prima edizione italiana di Rizzoli. La seconda, quasi esattamente un anno fa, quando una copia della prima edizione americana mi è arrivata per posta come regalo di compleanno da un amico lontano. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

La letteratura come strumento utile per prendere le distanze dalla vita (purché il distacco non sconfini nella rimozione, come rischia di succedermi oggi):

Trasformare l’esperienza in linguaggio – cioè classificarla, categorizzarla, concettualizzarla, grammaticalizzarla, sintattizzarla – è sempre un tradimento, una falsificazione dell’esperienza; ma solo dopo averla così tradita ci si può occupare di lei, e solo nel far questo mi sono sentito un uomo vivo e vitale. Leggi il seguito di questo post »

now listening to

st. vincent, strange mercy
Read the Printed Word!

Oinoi >> Flickr

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 23 follower

Archivi

license

Licenza Creative Commons
the content of this website is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: